Frigorifero ballerino

Durante l’ultimo viaggio il frigorifero ha cominciato a comportarsi in maniera strana. In viaggio continuava a commutare tra alimentazione a batteria e gas. Quando provava a selezionare la batetria le lampade calavano di intensità, come se il frigorifero avesse una ssorbimento anomalo.

La prima ipotesi della resistenza a 12V in corto non si è dimostrata corretta. L’assorbimento era regolare.

Dopo estenuanti ricerche ho identificato il difetto: un falso contatto sulla centralina, una ArSilicii Power-link 2 TTK. La vite di collegamento delle masse è fissata con un rivetto a pressione sul circuito stampato, che viene successivamente saldato allo stesso. Forse a causa un precedente intervento di colelgamento di un cavo, quando si è avvitato il dado di fissaggio del capocorda la vite si è allentata, e successivamente a causa delle vibrazioni del camper il rivetto si è staccato dal circuito stampato.

centralina-rivetto-staccato

Questo causava un cattivo contatto che quando attraversato dalla forte corrente assorbita dal frigo creava una forte caduta di tensione, che si notava sulle lampadine, e faceva ricommutare la centralina del frigorifero.

Dopo aver riposizionato il rivetto filettato, ed averlo risaldato allo stampato, ho inserito un controdato in ottone per evitare che futuri interventi possano riprovocare il difetto.centralina-rivetto-riparato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *